venerdì 24 luglio 2015

Enimol Commercial

Una Domenica pomeriggio di Luglio sotto un sole cocente insieme al buon Stefano Federici... dopo essere approdati in uno spot non proprio fattibilissimo, abbiamo deciso di ripiegare sul piano B, e più precisamente alla stazione del treno alla Giustiniana, sull'antica via Cassia.

Strada facendo siamo stati fermati da un auto in borghese della Guardia di Finanza che dopo averci fatto aprire il portabagagli in cerca di qualche droga e fatto le solite domande di "routine", ci hanno gentilmente consentito di proseguire sulla nostra strada.

Nel portabagagli c'era l'attrezzatura fotografica di Stefano e le nostre tavole da skate... se solo sapessero che lo skate E' una droga a tutti gli effetti e dà dipendenza, ci avrebbero ugualmente lasciati andar via secondo voi??!