martedì 14 agosto 2012

ER BIONDO

14 Agosto 2012

Ore 9,00 di mattina, Ponte Milvio. Una pattuglia dei Vigili Urbani ferma ed importuna degli zingari seduti su una panchina all'ombra. "Faranno minimo 30° ma come je va," penso fra me e me, mentre scendo le scalette lunghe e strette che mi portano lungo gli argini del Tevere.
 
Migliaia di lucchetti attanagliano i paletti di Ponte Milvio in segno dell'amore eterno. A me sembra più l'espressione di una malattia morbosa.


Il nuovo Ponte della Musica.
 
Se esistono ancora dei focolai nascosti di malaria in Italia, sicuramente si trovano nei paraggi. E pensare che negli anni '50-60 ci si poteva ancora fare il bagno nelle limpide acque del Tevere. Oggigiorno è presente una ricca varietà di flora e fauna che rendono le sponde del fiume di estremo interesse per il WWF, scienziati, nonchè per numerosi turisti provenienti da ogni angolo del globo che campeggiano nell' oramai famigerato "Dar Biondo Camping".
Credo che Romolo e Remo si stiano rigirando nelle loro tombe per lo stato pietoso in cui versa il fiume Tevere.


La melma fluorescente dal cui estratto è stata recentemente scoperta la cura per il cancro.


Dar Biondo Camping, dal 1937.



I pesci der Tevere pare siano squisitamente saporiti per l'alto tasso di agenti inquinanti.

...cappuccino + sole appalla = non poteva mancare una bella defecata rinfrescante strada facendo!

Almeno consoliamoci del fatto che da Ponte Milvio fino a Ponte di Ferro è pieno di spot da skeitare rozzi e zozzi, che con un pò di buona volontà si possono bonificare e raidare a piacimento.

W ROMA!


Wallrides anybody?
Manualpad in to the bank
Drop in from Hell




...se pensate che sta roba non è skeitabile e sto delirando...